Battesimo Giacomo

“Tutti i grandi sono stati bambini una volta, ma pochi di essi se ne ricordano”

Ci sono alcuni lavori che ti prendono e ti coinvolgono fin da subito, e questo è uno di essi. Ho trovato subito l’idea di questa mamma splendida, per il battesimo del suo piccolo principe ha deciso di reagalare un libro come bomboniera, personalizzando il dono con una sovraccopertina a tema e per i padrini un quadro con lo stesso soggetto.

battesimo giacomo

Battesimo a tema “Piccolo Principe”

Annunci

Botanical Wedding

Tema grafico: Botanical Watercolor

“Botanical Watercolor” è una wedding suite essenziale, che unisce eleganza e romanticismo. La colorazione acquarellata del fondo è modificabile in 4 nuances, rosa cipria (come in foto), sabbia, carta da zucchero, germoglio. Perfetta per un matrimonio d’inizio estate.

 

Botanical

Collezione Prêt-à-porter

Catalogo di inviti “pronti all’uso” che si rivolge agli sposi che hanno poco tempo da dedicare ai preparativi, o che hanno un budget più contenuto.

Trovate altri suggerimenti per un tema botanico a questo link

https://www.pinterest.it/jiamk/wedding-botanical/

Keep Calm and… Eat Chocolate

Un ritorno in allegria e con dai colori frizzanti, uno slogan che ormai è di padronanza comune diviene per me spunto per nuovi schemi. Spero che vi piaccia, vi chiedo cortesemente di pubblicare gli schemi su altri siti citando cortesemente la fonte, grazie

publish the material on other site citing the source. Please
I have created this image.

colori|color: DMC 552 – DMC 601 – DMC 704 – DMC 3845

Herbaria 2010

 

herbaria


E' sicuramente la manifestazione più bella che io conosca della nostra provincia. Anche quest'anno mi ha stregato e affascinato i bellissimi corsi, e il delizioso mercato dell'Artigianato. E visto che è un evento così ben curato non posso che fare una recensione di quello che ho fino ora visto, e di qualche stend che gentilmente mi ha concesso di fare alcune foto e permesso di pubblicarle quì sul blog.

Dove si svolge, precisamente siamo all'Abbadia di Fiastra, provincia di Macerata (Marche), dal 20 al 23 Maggio. Che cos'è Herbaria? E' l'incontro con la natura e con tutto ciò che è possibile creare con essa, la riscoperta della figura importantissima dell'Artigiano professionista che dedica al suo lavoro tempo e tanta passione, è il fascino di mostre ed eventi legati al territorio. In questi tre giorni si succedono in rapidissima sequenza molti eventi culturali e formativi, come ad esempio i corsi a cui oggi partecipo. Purtroppo sfortuna a voluto che anche quest'anno non sia riuscita a prendermi un giorno in più di permesso per poterli fare vermente tutti, perchè vi assicuro sono uno più bello e interessante dell'altro. Però a due sono riuscita ad iscrivermi, "Il gusto del Miele" – introduzione all'analisi sensoriale del miele per imparare ad individuare e a riconoscere i sapori e i profumi tipici delle varie tipologie e scoprire come consociarlo ai formaggi oppure come utilizzarlo in cucina nella preparazione di gustose ricette. Il secondo a cui parteciperò questo pomeriggio è "I segreti del tè" – organizzare un aperitivo insolito o un five o'clock tea esplorando le divertenti ed infinite possibilità di abbinamento tra tè, cibi dolci e salati, in un viaggio nel tempo e nei sapori alla scoperta del bon ton del tè – questo devo dire mi incuriosisce moltissimo, amo il tè e una mia amica che l'ha fatto ieri ha detto che è molto ma molto carino!
E questa è solo una piccolissima parte di tutto, ci sono poi spettacoli, musica, convegni ecc. peccato che sia così breve e che si ripeta solamente ogni due anni!!!

Vi lascio ora a qualche scatto di oggi.

 

Foto scattata presso lo stend Coop. "Apicoltori Montani di Matelica"

Foto scattata presso lo stend "La Campana" www.lacampana.it

Foto scattata presso lo stend Capelli di Paglia – Montappone

 

Ripercorrendo la Dogana

Vi lascio qualche altra bella foto della passata escursione.

L’escursione ha inizio a Capanno Amati fino ai laghetti che si trovano vicino al Silos del Pian Piccolo. Siamo poi saliti per ammirare il panorama a Monte Guaidone che si trova proprio a dividere il Pian Grande dal Pian piccolo e da li ridiscesci fino a Capanno Amati.

Panorama sul Cordone del Vettore lungo la vecchia dogana che attraversava proprio Pian Piccolo, in primo piano una delle tante fonti che si trovano su questo piano, questa denominata “Fonte de lu Magu“.

Il Silos Amati, e il laghetto più grande sullo sfondo, a destra fuori dal piano d’inquadratura si trovano altri 3 o 4 laghetti più piccoli, che si sono formati dallo scioglimento della neve.

A rispecchiarsi sulle calme acque del laghetto il versante sud del Monte Vettore.

L’ora del Tramonto, i monti azzurri si tingono di un rosa tenue che si rispecchia anceh sulle acque della fonte. Sono momenti molto suggestivi, le leggende si fanno realtà in quei pochi attimi, sembra che il leggero vinticello porti alle tue orecchie i canti delle fate che popolano i boschi lì intorno.

Se vi capita di passare dalle mie parti fatemi un fischio sarei felice di fare con voi qualche passeggiata!  A presto

Ultime escursioni

Questo è tempo di Montagna… ogni domenica o sabato se il tempo permette sono a spasso per i Sibillini, …il punto croce momentaneamente è in pausa in attesa di tempi migliori 🙂
Ma vi regalo nuovi scorci di questi bellissimi monti pieni di fascino e mistero che solo chi li percorre riesce a percepire e comprenderne l'amore viscerale che in poco tempo si prova per essi.

Prima di iniziare con i monti uno splendido primo piano di Aslan, che come per i miei amati Sibillini ha conquistato anche lui un posto nel mio cuore!

 
Monte Acuto


Panorama da Pintura di Bolognola, per fortuna ora sta nevicando così farà tornare tutto bello bianco… però anche così ha un fascino tutto particolare… cmq spettacolare. Questo scatto è del 27 Febbraio scorso non ho resistito e sono andata in montagna da sola, mi sono seduta ho fatto qualche scatto e sono rimasta li per un bel pò ad ascoltare il vento, il cuore che sembra rallentare perchè affascinato dall'immensità e gl'occhi che non riescono a cattuare tutta la bellezza di quei posti in uno sguardo solo. Meraviglioso.


Per concludere questo splendido tramonto su Monte Porche, sabato scorso… il tramonto è senza dubbio l'attimo più emozionante che una persona può assistere in ogni luogo se ha quell'attimo di tempo da potervi dedicare… e nulla più che un sospiro, potervi assistere in questi ambienti ferma il cuore!

E visto che ora che sto scrivendo sta nevicando… prevedo altre domeniche a spasso per i Sibillini!
Vi ringrazio per i tanti commenti e complimenti giunti, condividere con voi queste emozioni le rende ancora più belle e vivide, grazie di dedicare a me e al mio piccolo spazio le vostre preziose attenzioni!!!
Un bacione grande!!!