Vicini al Natale

Manca un settimana e qualche giorno al Natale ed io finalmente ho realizzato l’albero!!!
 Manca il presepe, ma sarà cosa ardua quest’anno farlo nei tempi però ci provero…
Intanto vi mostro qualche dettaglio dell’albero

e visto che molte di voi in questi tempi di festa realizzanno tanti dei miei schemi eccone alcuni, grazie a tutte per il sostegno!
[bonhomme+neige.jpg]Ricamato da: Souricette Christelle

[banner+welcome1.JPG]Ricamato da: Monia

[saquitos.jpg]Ricamato da: Loli

Novembre

Colgo l’occasione per ringrazie tutte voi per i complimenti ricevuti, e per i bellissimi lavori che avete realizzato con i miei schemi, a questo proposito oggi vi mostro il lavoro realizzato da:

Marie Amélie

E un saluto speciale va a Roberta, conosciuta di persona sabato scorso, ci siamo incontrate per caso a Macerata che fantastica esperienza, un bacio grande, e aspetto le foto del ricamo che stai facendo!!!

Buon fine settimana a tutti!!

Gingerbread

Si lo so che il periodo di Natale è finito… ma mi dispiace così tanto di non poter lasciare l’albero ancora per qualche giorno… e per farmi compagnia ho deciso di creare un Gingerbread. Quello che ho realizzato è un applique da poter mettere su una tovaglietta, oppure per creare un banner, o anche per decorare un sacchettino di stoffa pieno di caramelle e cioccolatini…

INIZIAMO!!!

Occorrente: panno in feltro marrone chiaro (biscottoso) – 3 bottoncini – nastro a fantasia (quadritti rossi) – nastrino di raso –  filo da ricamo – forbici – ago.

Questa sarà la nostra sagoma.

Riportiamo la sagoma sul feltro con una matita.

Ritagliamo la sagoma con le forbici.

Ed ora passiamo a decorare il nostro omino, serviranno ago, filo di colore nero per gli occhi, bottoncini e il filo abbinato per attaccarli.

Realizziamo un semplice punto nodio per fare gli occhi

Ed in fine sistemiamo il fiocchetto e il nostro Gingerbread è pronto!!!

Non è delizioso… domani realizzerò un sacchettino per un dono ancora non consegnato e lo applicherò sul davanti. Vi mostro tutto a lavoro ultimato! E se il tempo non sarà tiranno spero di realizzarne uno anche imbottitò così vi mostro anche le altre fasi.

Spero tanto che questo "Passo a Passo" vi sia piaciuto anche se ormai un pò fuori tema… ma mi rifarò presto con altre novità più per il periodo che verrà.

Per concludere vorrei mostrarvi tutti gli alberi di Natale che voi avete creato

 1.Rima – http://allegrima.blogspot.com/ – 2. Sandra – http://ilnostrogirasole.blogspot.com/ – 3. Sylvie (Normandie, Caen) –  4. Brodine – 5. Ponechka – http://mopsopon.blogspot.com/ – 6. Valérie – http://lanatole.over-blog.com/ – 7. Sandrine – http://lafamillcontet19.spaces.live.com/ 

8. Catherine – 9. 10. Elisa
 

 

Una Busta Rossa

Oggi sono tornata a casa e dalla cassetta della posta si intravvedeva una busta rossa, sono corsa a prendere la chiava in casa e SORPRESA quella busta era proprio per me!!!!

E volete vedere cosa conteneva…eccolo… un preziosissimo biglietto ricamato dalle mani di Elena – Trasparelena

ed ora è sitemato sul mio albero di natale!!

This is the Christmas card sent me from Elena. She stitching this card with cute Blitzen

Dolci Ornamenti

Signore e Signori ecco a voi….

l’Albero di Natale

particolare dell’albero, con le stelle, i cuoricini, i decori in legno e il nastro di iuta.

Tronchetto di Natale, ieri pomeriggio mi sono dedicata alla realizzazione del tronchetto di Natale, ho fatto le prove generali per vedere quanto tempo ci vuole per farlo e per vedere se la combinazione che ho scelto vada bene.
Il tronchetto è ripieno di crema al pistacchio e ricoperto poi con glassa al cioccolato.
Però non farà bella mostra solo sulla tavola del giorno di Natale, spero che possano gustarlo anche le miei amiche se si riesce a fare la cena, e con questo colgo l’occasione… niente cena niente tronchetto 😀 perciò fissate la data!!!

E per finire in bellezza altri alberelli ricamati da voi!!!

Questo è stato realizzato da Sylvie (Normandie, Caen)

This is the Christmas Tree by Sylvie, thank you for stitch my pattern!!

E questo invece è stato ricamato da Sandra